UNA CASA PER I PIGMEI BATWA - 2008

Con il contributo economico del gruppo ”Amici dell’Africa” della Valle di Ledro, si sono costruite 10 casette per alcune famiglie di etnia Batwa.

Questa etnia rappresenta solo l’1% della popolazione del paese, che vive respinta ai margini della realtà burundese a causa della perdita dei loro tradizionali ambienti di vita (la foresta) e a causa di preconcetti razziali.

Si definiscono come i primi abitanti autoctoni della zona che hanno popolato le foreste tropicali, vivendo di caccia e agricoltura.

Al giorno d'oggi per vivere realizzano vasi artigianali.

 

Tipica capanna Batwa con sullo sfondo una nuova casa.
Tipica capanna Batwa con sullo sfondo una nuova casa.
Un vaso Batwa
Un vaso Batwa