RISTRUTTURAZIONE ORFANOTROFIO di MHONDORO - 2016

L'Orfanotrofio Mariele Ventre di Mhondoro, che ospita oggi circa 60 bambini, è situtato al nord dello Zimbabwe nella regione del Mashonaland West. Realizzato negli anni '90 dai Padri dell'Antoniano di Bologna con i fondi reperiti dall'iniziativa "Lo zecchino d'oro", dopo la sua costruzione è stato per qualche tempo abbandonato a se stesso; l’ Associazione Il Melograno ha preso in carico la struttura dall'anno 2001, come richiesto dalla defunta dottoressa Buggiani, che dirigeva il vicino ospedale. Dall'anno 2010 l'orfanotrofio è gestito dalle suore dell'Istituto Maestre Pie dell'Addolorata di Rimini. 

A distanza di 25 anni dalla sua costruzione l’orfanotrofio necessita di un’ importante ristrutturazione : per questo Il Melograno insieme all’associazione Agimap Italia Onlus di Bologna e alle responsabili della Congregazione che gestisce l'Orfanotrofio sono giunti alla decisione di intervenire in maniera globale sulla struttura.

 

Il progetto intende quindi in maniera definitiva riqualificare la struttura dell'orfanotrofio, per portarlo ad un livello di abitabilità e sicurezza decorosi. La riqualificazione dell’intera struttura è il primo essenziale passo per ulteriori interventi di ampliamento dell'edificio, destinato a divenire punto di riferimento del territorio circostante dal punto di vista economico, sociale e sanitario.

La zona in cui l’orfanotrofio è situato infatti è penalizzata dalla scarsità di pioggia, con gravi problemi per la popolazione locale che vive prevalentemente di agricoltura e pastorizia. Inoltre la ragione dispone di buona organizzazione scolastica ereditata dalla dominazione inglese, con conseguenti costi di accesso decisamente elevati. 

L'orfanotrofio di Mhondoro consente quindi ai ragazzi ospiti  la frequenza delle scuole primarie e secondarie; senza la nostra struttura, molti ragazzi soprattutto gli orfani, non potrebbero accedere alle opportunità dell'istruzione di base.